Case della Criança

Filed under: Archivio,Brasile,Case Crianca,I Discepoli Oggi,Missione,News |

1

A volte si crede che i problemi che ci riguardano da vicino siano così pressanti da soffocare le nostre vite così da entrare nel circuito del pessimismo che lo stesso Leopardi lo definirebbe eccessivo. In Brasile, dove i problemi sono la fame, i suicidi la povertà, la reazione non è un processo di cambiamento ma vivere la felicità in una vita sofferta.

Le Case dei bambini (criança) nascono a sostegno e lotta del trattamento della denutrizione infantile nelle favelas di Itaquaquecetuba con programmi di controllo del peso. La fascia di età dei bambini in questione è dai 1 ai 7 anni.

Queste si occupano di sostenere i bambini che hanno problemi di nutrizione, il cui lavoro viene svolto da volontarie/i che si prendono cura costantemente delle necessità di queste creature meravigliose.

Le Case, sono un connubio perfetto tra laici e religiosi della Famiglia dei Discepoli, che lavorano in stretta collaborazione. Questi sostenitori portano avanti con impegno l’opera educativa, conformandola con gli ideali e con il carisma minozziano, per far crescere, formare ed educare nuove generazioni, finalizzando la loro opera alla promozione umana, sociale e culturale della gioventù, nonché all’orientamento di crescita e traguardi culturali.

Pertanto, l’obiettivo delle Case è quello di controllare il peso, ma al contempo destinare attività didattiche per intraprendere una prima fase di approccio educativo alla vita; religiosamente, moralmente ed educativamente.

Questo percorso è realizzato, non solo dai Padri o dai volontari, ma accompagnato dalle famiglie con un progetto di cammino comune. Il percorso educativo consiste nella programmazione della giornata nella Casa attraverso i bisogni fisici e ricreativi dei bambini secondo la fascia di età.

Le Case sono attente e sensibili ai bisogni dei bambini, con la consapevolezza di dare amore ed educazione.

“..Quando più nero s’infosca l’orizzonte e più la speranza trema nel povero cuore sotto la tempesta rapinatrice, levar dobbiamo la nostra preghiera al Signore; e, rifugiati nell’ala sua paterna, attender sicuri l’arcobaleno della pace e della vita.” (Padre Minozzi)

valori vita

FINALITA DELLE CASE

  • Mantenere sotto controllo il peso
  • Realizzare attività didattiche
  • Realizzare attività ricreative
  • Promuovere ed educare alla religione
  • Sviluppare nuove conoscenze
  • Sviluppare una base educativa
  • Sviluppare autonomia di pensiero
  • Sviluppare l’identita individuale

CONTROLLI

  • Il peso dei bambini
  • L’igene dei bambini
  • L’igene e condizioni igenico-abitative delle strutture

LE STRUTTURE

Questo slideshow richiede JavaScript.