Angelo della Torre, “Via Crucis”

Filed under: Archivio,Arte,News |

torre2

ANGELO DELLA TORRE

Nasce nel 1903 a Roma. Dimostra subito l’inclinazione per il disegno insieme alla passione per il mondo dell’Arte. Allievo di Duilio Cambellotti.

Dal 1921 al 1924 frequenta: l’accademia di Belle Arti di Roma diplomandosi in pittura; la scuola del nudo tramite borsa di studio offerta per concorso dall’accademia di Francia di Villa Medici a Roma; i corsi della scuola libera del nudo (previo esami di ammissione) tenuti dall’accademia di BBAA di Roma; si diploma in decorazione presso la “scuola delle Arti Ornamentali 2 di San Giacomo a Roma.

Dal 1934 fino alla sua morte ha lavorato ed abitato nel suo studio in via Margutta. Tra le sue opere si ricordano: 1927 decorazione dell’atrio e del salone di Palazzo Aldobrandini a Roma; 1930, francobollo commemorativo in occasione delle nozze dei principi Umberto di Savoia e Maria Josè; 1939 in occasione del restauro e ammodernamento del Teatro dell’Opea “Costanzi” a Roma, realizza il progetto, l’arredamento e le decorazioni dei salotti d’attesa e spogliatoi annessi alla scuola di danza.

Nel 1939 riceve l’incarico per quattro grandi affreschi nel santuario della visitazione a Gerusalemme (Palestina). Dal 1941 al 1943 realizza le Vie Crucis ad Amatrice. Ha collaborato con la Conrad Schmitt Studios di Milwauke (USA) realizzando per loro opere su tela a carattere religioso.

Negli anni successivi ha esposto in importanti mostre, e gallerie. Muore nel 2000.

Questo slideshow richiede JavaScript.